ma che bella città

Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino

Piazza Scipione Ammirato si trova nel cuore del quartirere Appio-Latino, nella zona di cerniera tra il territorio subito fuori delle Mura Aureliane e la parte al di là della linea della ferrovia, quando tra la prima e la seconda guerra mondiale quella era già periferia romana. Nel 1920 veniva edificata, tra la via Appia e via Mondovì, la parrocchia di Ognissanti e intorno si sviluppavano, sull'asse del Piano Regolatore del 1909, le prime attività produttive industriali fuori delle mura, come nel caso dello “Stabilimento Poligrafico per l’Amministrazione della Guerra” della vicina Via Capponi, poi assorbito, dall’Istituto Poligrafico dello Stato, istituito il 1929. Ora il quartiere ha una tessitura residenziale molto fitta, dove il fascino dei quartieri ceniera di fine ottocento ed inizio novecento disegna una dimensione fortemente identitaria di un pezzo della città. In questo nuovo contesto si inserisce la scelta di riqualificazione di Piazza Scipione Ammirato nell'ambito del programma "Centopiazze", per creare uno spazio di vita sociale a misura di quartiere, attraverso una parziale pedonalizzazione dell’area. 
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino
Piazza Scipione Ammirato - Appio-Latino

6 images | slideshow

Link
https://www.machebellacitta.it/piazza_scipione_ammirato_appio_latino-p23868

Share link on
CLOSE
loading