ma che bella città

Piazza dei Condottieri - Pigneto

Piazza dei Condottieri lambisce il Pigneto, prima che Via Roberto Malatesta si addentri nel quartiere Prenestino Labicano. Si tratta di una piccola area ristrutturata nel 1996, con una parte destinata a giardino, intitolato all'epoca del Sindaco Gianni Alemanno, a Mario Zicchieri, giovane militante dell'Msi assassinato nel 1975 dalle Brigate Rosse. Il giardino è noto anche per le ortensie dai fiori rosa e le camelie del Giappone. Su un lato della piazza l'edificio dell'Opera Nazionale Maternità e infanzia, istituita in epoca fascista e che, nel 1943 stabilì lì la sua sede. Lo stabile – nato su un terreno della famiglia Tavoletti, grandi proprietari terrieri della zona – ha subito diverse modifiche nella sua storia, sia in fase costruttiva che in quella successiva legata al riuso dell'immobile ad uso scolastico.  A partire da Piazza dei Condottieri la zona del pigneto, con il suo edificato caratteristico di piccole case, lascia il posto per l'apertura dei grandi palazzoni che arrivano fino a Piazza Malatesta.
Piazza dei Condottieri - Pigneto
Piazza dei Condottieri - Pigneto
Piazza dei Condottieri - Pigneto
Piazza dei Condottieri - Pigneto
Piazza dei Condottieri - Pigneto
Piazza dei Condottieri - Pigneto

6 images | slideshow

Link
https://www.machebellacitta.it/piazza_dei_condottieri_pigneto-p22129

Share link on
CLOSE
loading